Radici nel tempo

Gli Ebrei di Gorizia: tra antisemitismo e tolleranza

La storia degli ebrei a Gorizia ha origini particolarmente antiche: le prime attestazioni dell’arcaica comunità risalgono, infatti, al XIII secolo, quando nella città arrivarono alcuni

Gusti della terra

Theresianer: nascita e riscoperta

Il boom della birra che ha interessato l’Italia nell’ultimo decennio, oltre a determinare la nascita di nuovi birrifici e microbirrifici, ha innescato anche la volontà

Pausa caffè

I segni vivi di Sarajevo

Passeggiare per le vie di Sarajevo è fare un viaggio in una città unica, con una storia di violenza e dolore, ma anche ricca di

Radici nel tempo

Emigrazione, una storia friulana

Qualche giorno fa, a casa dei nonni, ha telefonato Achille, un cugino di mia nonna partito per New York all’inizio degli anni Sessanta. Per tutti noi Achille non è

Gusti della terra

Come nasce la birra friulana, da Moretti a Castello

Il Friuli – Venezia Giulia non è soltanto vino, questo dev’essere scolpito nella mente di abitanti e visitatori. Pensare che l’offerta di bevande alcoliche regionali

Pordenonelegge

Passione industria – Gian Mario Rossignolo

Collaboratore di Umberto Agnelli in Fiat, Amministratore Delegato di Lancia S.p.A., Presidente del Consiglio di Amministrazione della Zanussi e Presidente della Telecom Italia appena privatizzata,

Pausa caffè

Séverine: il ritratto di Louis Welden Hawkins

  Caroline Rémy de Guebhard (Parigi, 27 aprile 1855 – Pierrefonds, 24 aprile 1929), conosciuta come Séverine, lo pseudonimo con cui firmava i suoi articoli,

Pordenonelegge

Uscocchi, i Pirati dell’Adriatico

Umberto Matino è noto al pubblico per essere un giallista (tra gli ultimi racconti pubblicati ricordiamo La valle dell’orco e Tutto è notte nera), ma questo

Pordenonelegge

Nient’altro che la verità

La figura di Gian Carlo Caselli non ha bisogno di presentazioni. Magistrato a Torino, a Palermo e poi nuovamente a Torino alla guida della Procura, già

Radici nel tempo

La storia da una barca: il porto di Monfalcone

Siamo nel 1814, da poco l’Impero austro – ungarico ha riottenuto da quello francese le Province Illiriche, di cui anche Monfalcone faceva parte. Su una