I ricordi del mare

Le ragioni per cui un libro può piacere sono molte. C’è il lettore che si immedesima; c’è quello che è invidioso dell’abilità dell’autore perché a sua volta vorrebbe essere uno scrittore tanto capace; c’è quello che ha bisogno di conforto; c’è quello che ama il rumore silenzioso delle parole. E infine c’è anche il lettore […]

Sognatevelo di smettere di sognare

Sono sempre i sogni a dare forma al mondo. Quante volte ho sentito e urlato a squarciagola le parole di questa celebre canzone del cantautore italiano Luciano Ligabue, ma quante poche volte ho riflettuto sul profondo valore di queste parole piene di verità. Tutti noi abbiamo dei sogni, ma ultimamente finiamo troppo spesso col rinunciarvi, […]

Treviso

Treviso, la città avvolta dalle acque

Se Venezia è la sola città a potersi fregiare del titolo “sospesa sulle acque”, edificata su un secolare sistema di palafitte, non è la sola a vivere in simbiosi con l’acqua. Treviso, sebbene si trovi nell’entroterra, è un insediamento umano nato in simbiosi con l’acqua: le sue mura sono abbracciata dal fiume Sile, un anello […]

Udine

E se dicessimo che il design italiano è nato a Udine?

“[la fabbrica deve essere il luogo] dove veniamo accompagnati mentre perfezioniamo la nostra personalità e le nostre vocazioni per contribuire al progresso della comunità all’interno della quale l’impresa è responsabilmente inserita” (Giovanbattista Volpe)   Sul finire dell’Ottocento si compie a Udine un piccolo esempio di imprenditoria illuminata in un campo finora inesplorato nella nascente industria italiana. Le notizie relative […]

Gorizia

Ribolla gialla: la storia di un vino di confine

Nella parte orientale del Friuli si trova il Collio, una zona collinare a ridosso del confine tra Italia e Slovenia. Qui, l’uomo, ha trovato il terroir ideale per la Ribolla gialla, un vitigno autoctono che da secoli è coltivato nelle provincie di Gorizia, Udine, nelle colline slovene della “Goriska Brda” e, in passato, a Trieste […]

Gorizia

Un incantevole aprile – Elizabeth von Arnim

A Londra, agli inizi degli anni venti, essere una donna è ancora molto, molto complicato. Mrs Wilkins e Mrs Arbuthnot si incontrano quasi per caso in un tetro club femminile, rassegnate ma non ancora del tutto prive di una fiamma di irriverente curiosità. Ad entrambe è stato insegnato che il loro dovere è quello di compiacere, indistintamente, […]