In queste belle giornate di sole l’unica cosa da fare è prendersi del tempo, approfittare per fare una passeggiata in uno dei tanti parchi delle nostre zone. Dal Parco Moretti situato appena fuori dal centro cittadino al Parco del Cormor, vicino all’Ente Fiera.

Chi abita in paese sicuramente avrà modo di perdersi tra le strade sterrate dei campi e dei prati, magari soffermandosi nei pressi dei piccoli torrenti, o all’ombra degli alberi in fiore.

Per chi non fosse avvezzo però, abbiamo alcune proposte: in promo luogo mercoledì 10 giugno ci sarà l’apertura ufficiale di Visionario d’Estate: al giardino di via Asquini si alterneranno per tutta la durata della stagione estiva proiezioni, concerti, djset, mercatini, aperitivi e cene etniche. Inaugureranno il garden i Blue Cash e i Rei Momo.

Giovedì 11 al via La chiave del Jazz, nove appuntamenti organizzati dal Centro Espressioni Cinematografiche e curati da Nevio Zaninotto, colonna storica della scena musicale regionale: in programma ogni giovedì. Gran finale ad agosto con la consueta Jam session.

Sempre giovedì 11 giugno alle ore 18.00 avrà luogo una visita guidata, dal titolo Udine: città nascosta, alla scoperta delle vie di Udine, importante sede del patriarcato e delle famiglie nobili più importanti. Il costo del biglietto è di 6€ presso la biglietteria del Castello, la prenotazione è obbligatoria.

Fino al 12 giugno, presso la Biblioteca Civica” V. Joppi”, è allestita la mostra Sentieri di pace, nata dalla collaborazione con la sala museale del 3° Reggimento Genio Guastatori.

Il materiale esposto riguarda il periodo che va dalla Prima alla Seconda guerra mondiale fino agli interventi umanitari e di sostegno alle popolazioni nei teatri operativi esteri quali Afghanistan, Iraq, Libano ed ex Jugoslavia, attività che rientrano nei principali compiti demandati ai reparti del genio militare.

Infine venerdì 12 inizia come di consueto la manifestazione “UdinEuropa” promossa da FIVA Confcommercio. Tradizionale appuntamento enogastronomico alla scoperta dei sapori d’Europa. Centosessanta stand per le vie del centro cittadino, in totale immersione tra i sapori e gli odori di una terra mitteleuropea dalla natura multietnica. La manifestazione proseguirà sino al 14 giugno accompagnata anche da musica dal vivo e giochi per i più piccoli.

Di questo importante evento tuttavia ne parleremo più approfonditamente nei prossimi giorni.

Enjoy!

Condividi: