A partire dal 2016 il gruppo di lavoro, profondamente mutato nelle sue componenti dall’originale Oppure-Pordenone, diviene associazione culturale senza scopo di lucro, un passaggio fondamentale che permette al sodalizio la partecipazione a festival culturali: tra tutti tre partecipazioni come “pass web” in occasione di Pordenonelegge (2014, 2015, 2016) e delle Giornate del Cinema muto (2014), la partecipazione a Conoscenza in Festa (2015), al Tact Festival, al Premio Hemingway, al Festival Venezia da Terra (2017). Tra gli eventi realizzati figurano l’evento enogastronomico “Taste the Tradition” (2015); il concerto del pianista Lorenzo Flego in collaborazione con la Società Operaia di Pordenone (2016); gli eventi “Ciclogustando la Pedemontana” e “Ciclospritz sulle tracce del Pordenone” in collaborazione la sezione pordenonese della FIAB (2018);  la realizzazione di tre edizioni del ciclo di eventi “Respirare Aviano” (2017, 2018, 2019) e di una “Budoia Raccontami” (2019-20) in parternariato con i rispettivi comuni; sempre con il Comune di Aviano, la partecipazione ad una edizione di “Giais on the rock” e la collaborazione con l’Associazione culturale “Gahagi” (2017).

Si segnalano inoltre la presentazione di alcuni libri ed autori, tra tutti: Enrico GalianoEppure cadiamo felici, Garzanti 2017, Tutta la vita che vuoi, Garzanti 2018; e Manuela OrtisVento dell’Est. Un giallo a Tolmezzo, Del Bucchia 2018.

Sul piano formativo e scientifico, a queste iniziative si aggiunge l’alternanza scuola-lavoro con il Liceo “Leopardi- Majorana” di Pordenone (2017) e la collaborazione con le Università di Udine e Ca’ Foscari, con le quali l’Associazione ha potuto realizzare mostre e conferenze di interesse accademico. Si segnalano in merito la mostra a tema “Ca’ Foscari allo Specchio. A 80 anni dalle Leggi razziali” (2018) e le conferenze “Fare storia attraverso i social. L’oppure e la valorizzazione del territorio” (2016); “Tra letteratura e il territorio. Le dinamiche e le prospettive di indagine culturale dell’Associazione L’oppure” (2017); “Il mondo del volontariato: il caso dell’Associazione L’oppure”, Ca’Foscari Contamination Lab, (2018).

A partire dal 2019 tra gli obiettivi de L’oppure si aggiunge la promozione delle singole esperienze facenti parte de dell’Associazione e non solo, a completezza di una missione culturale che copra l’intero spettro del territorio: cicli di conferenze informative e divulgative in tutto il territorio provinciale hanno visto la partecipazione quali relatori di alcuni giovani soci neolaureati o dottorandi i quali hanno messo a disposizione le loro competenze per la diffusione di temi di interesse culturale e sociale.

La storia de L’oppure è quindi molto ricca di eventi, iniziative, articoli, partecipazioni, ed è una storia che siamo sicuri non finirà tanto presto: entrata ormai nel suo sesto anno di vita l’Associazione pensa più in grande, rivolta come sempre ai giovani friulani e veneti amanti della loro terra, con iniziative sempre più partecipate e coinvolgenti. 

Riepilogando un po’:

  2016 

  • 1 gennaio: creazione dell’Associazione culturale L’oppure;
  • 17 maggio: presentazione della rubrica di storia “Radici nel Tempo” presso il Dipartimento di Scienze Umanistiche dell’Università Ca’ Foscari di Venezia.
  • 23 giugno: partecipazione al Premio Hemingway presso Lignano Sabbiadoro (UD);
  • 14-18 settembre: partecipazione al festival “Pordenonelegge”;
  • 28 settembre: concerto del pianista Lorenzo Flego, in collaborazione con la Storica Società Operaia di Pordenone;
  • 1-8 ottobre: partecipazione al festival “Le Giornate del Cinema muto” di Pordenone;
  • ottobre-novembre: attivazione della collaborazione dell’Alternanza Scuola-Lavoro con il Liceo G. Leopardi- E. Majorana di Pordenone;
  • 2 novembre: presentazione dell’Associazione presso la facoltà di Relazioni pubbliche dell’Università degli studi di Udine, sede di Gorizia;
  • 17-20 novembre: partecipazione al festival “Glocal” di Varese;
  • 18 novembre: concerto del musicista Alberto Zanette, in collaborazione con la Storica Società Operaia di Pordenone;
  • 2 dicembre: evento Social e personal branding. Come promuoversi? in collaborazione con BCC Giovani- Pordenone.


2017

  • 28 aprile: evento A parole nostre, un viaggio per conoscere come parliamo, in collaborazione con la Pro Loco San Martino di Campagna, la Consulta Giovanidel Comune di Aviano e l’Associazione culturale Gahagi;
  • 6 maggio: presentazione del libro Eppure cadiamo felici con l’autore Enrico Galiano presso l’ex convento di San Francesco di Pordenone;
  • 17 maggio: presentazione della rubrica letteraria “Pensieri tra le Pagine” presso il Dipartimento di Scienze Umanistiche dell’Università Ca’Foscari di Venezia.
  • 13 luglio: organizzazione della tavola rotonda Il futuro è qui? Giovani, prospettive, opportunità in un mondo sempre più digitalizzato, presso Feletto Umberto (UD);
  • 30 settembre: presentazione dell’associazione al festival “Venezia da Terra” a Orgiano (VI);
  • ottobre-novembre: alternanza Scuola-Lavoro presso il Liceo G. Leopardi-E. Majorana di Pordenone;
  • 28 ottobre-16 dicembre: organizzazione delle cinque serate del ciclo Respirare Aviano, in collaborazione con la Pro Loco San Martino di Campagna, il Comune e laConsulta Giovani di Aviano, e molte associazioni e realtà produttive del territorio.


2018

  • 9- 31 gennaio: collaborazione alla realizzazione della mostra a tema per il Giorno della Memoria Ca’Foscari allo specchio. A 80 anni dalle leggi razziali, presso l’Università Ca’ Foscari di Venezia.
  • 24 febbraio: presentazione del libro Vento dell’Est. Un giallo a Tolmezzo con l’autrice Manuela Ortis a Tolmezzo;
  • 25 marzo: organizzazione dell’iniziativa culturale-sportiva Ciclogustando la Pedemontana, in collaborazione con FIAB Pordenone (percorrendo un anello tra Aviano e Polcenigo);
  • 7 aprile: organizzazione dell’iniziativa culturale-sportiva  Sulle tracce del Pordenone in collaborazione con FIAB Pordenone (Pordenone);
  • maggio: attivazione di una collaborazione con GiroFVG;
  • 25 maggio: presentazione del libro Tutta la vita che vuoi con l’autore Enrico Galiano presso l’auditorium della scuola Don Bosco di Pordenone;
  • 19 ottobre-14 dicembre: organizzazione delle cinque serate della seconda edizione del ciclo Respirare Aviano.
  • 26 novembre: intervento informativo presso il Ca’ Foscari Contamination Lab di Venezia, Il mondo del volontariato: il caso dell’Associazione L’oppure.


2019

  • 16 febbraio: conferenza: Come comportarsi sul web. Tra diffamazione e diritto di critica. A partire dal 2019 abbiamo portato in tournée quest’importante conferenza a cura del giovane Avvocato Federico Gasparinetti. In una decina di appuntamenti in diversi Comuni della Penisola siamo riusciti a trasmettere quali siano i pericoli che la comunicazione attraverso i social network può nascondere, concentrandoci in particolare sulla diffamazione sul web. Qui di seguito le date in cui si sono svolte conferenze: 16.02.2019 Pordenone, 29.04.2019 Vittorio Veneto, 16.06.2019 Brugnera (APT), 21.06.2019 Spilimbergo, 10.10.2019 Aviano, 16.01.20 Budoia;
  • 28 settembre: inaugurazione della nostra nuova sede in via Pitteri 2 ad Aviano; è un luogo aperto anche ad altre associazioni e ai nostri soci, in cui è possibile riunirsi, ma anche studiare e svolgere attività di coworking;
  • Ottobre: realizzazione di tre serate del ciclo Respirare Aviano 2019. La terza edizione di questo ciclo di serate è stata incentrata su tre temi: D’Annunzio e i cento anni dell’impresa fiumana, la diffamazione sui social e il futuro dell’economia friulana. Relatori under 35 sono stati affiancati a relatori più anziani e ogni serata ha previsto anche un momento enogastronomico legato a produzioni e produttori locali;
  • 14 novembre: prima edizione di Budoia Raccontami, ciclo di eventi inaugurato con una serata sull’Europa e il federalismo europeo, in collaborazione con il Movimento Federalista Europeo di Pordenone.


2020

  • Budoia Raccontami continua nel 2020.
  • Presentazione del libro Crimini a Nord-est alla presenza dell’autrice Luana De Francisco, parte del ciclo R-estate a Budoia, 23 luglio 2020.
  • Partecipazione all’estate di Riviviamo Aviano 2020.
  • 20 novembre, incontro online: Ci vuole un albero, in collaborazione con Nova – Associazione giovanile di Gaiarine, Associazione La Corrente, Figli Costituenti.
  • 14 dicembre, incontro online: Vaia: la tragedia torna in scena, in collaborazione con Associazione La Corrente, Figli Costituenti, Pro Loco Primavera, Nova – Associazione giovanile di Gaiarine, Amica Terra Onlus, Clorofilla podcast.

 

2021

  • 8 gennaio, conferenza online: 600 anni dopo, sulle note di Aquileia, in collaborazione con Giais On The Rock e con il patrocinio del Comune di Budoia.
  • Gennaio-febbraio: realizzazione della quarta edizione di Respirare Aviano interamente online, con un ciclo di 4 serate incentrate su gastronomia, storia, filosofia e storia dell’arte.