L'oppure

Quel pordenonese che pochi conoscono

Ho tra le mani un volume di trecento pagine fatto tutto di poesie. E sono non poesie qualunque, ma opere di autore non solo friulano ma, più

L'oppure

LightBox – Sebastião Salgado

Quando Sebastião Salgado si laureò in economia e statistica probabilmente non si aspettava che a breve sarebbe iniziata la sua carriera come fotografo. Sarà una missione in

L'oppure

Salviamo il gorilla di Davide Toffolo

Le novità, si sa, intimoriscono. A volte il timore si trasforma in ammirazione, altre volte la paura diventa non accettazione. E forse è proprio questa

L'oppure

Street art: a Pordenone l’arte è “FuoriLuogo”

La città come una grande tela da dipingere. È proprio questa l’idea al centro del progetto per riqualificare e valorizzare la zona urbana di Pordenone.

L'oppure

Van Gogh arriva sul grande schermo del Cinemazero

Sarà un evento molto particolare quello che si terrà martedì 14 aprile al Cinemazero. In contemporanea con altre 1000 sale cinematografiche in tutto il mondo,

L'oppure

Rubrica del Cinema – La Scelta

Michele Placido è un attore versatile e “navigato”, ma ormai è anche un regista, sia teatrale che cinematografico, affermato e altrettanto poliedrico. La scelta è

L'oppure

LightBox – Quel (finto) mostro di Loch Ness

Questo tema sembra essere ben distante dalla fotografia. Eppure non lo è. Stiamo parlando di Nessie, soprannome dato al famoso “Mostro di Loch Ness“, uno sei

L'oppure

LightBox – La storia di uno scatto: Ragazza Afgana

Sono passati ormai trent’anni da quando Steve McCurry, fotografo di cui abbiamo già parlato in un articolo, ha scattato quella che si può considerare une delle

L'oppure

“Ferite a morte” – Serena Dandini e Lella Costa contro il femminicidio

“Ferite a morte”. Questo il nome dello spettacolo che arriverà al teatro Verdi di Pordenone lunedì 30 e martedì 31 marzo. Nato da un’idea di

L'oppure

LightBox – Robert Capa, un falso d’autore

Con questo titolo non vorrei togliere importanza a un grandissimo fotografo, che ha dato al mondo le immagini dalla “prima linea”, come nessun altro faceva,