Voli sul territorio

Sulle strade del Giro d’Italia: da Rivolto a Piancavallo

Sotto il segno del Tricolore. Il Giro d’Italia ritorna in Friuli dopo un anno e mezzo di assenza, probabilmente in una delle edizioni più difficili

Voli sul territorio

Sulle strade del Giro d’Italia – Da San Vito al Tagliamento al monte Zoncolan

Venerdì: panico tra i velocisti. Il Giro d’Italia sbarca nel Triveneto e lo fa in punta di piedi, con una tappa facile ricamata su misura

Pausa caffè

Viaggiare in bici: Spilimbergo-Capo Spartivento (Epilogo)

«Itaca ti ha dato il bel viaggio, senza di lei mai ti saresti messo in viaggio: che cos’altro ti aspetti? E se la trovi povera,

Pausa caffè

Viaggiare in bici: Spilimbergo-Capo Spartivento (parte VIII)

Dopo due giorni di riposo nella casa di famiglia, oggi riparto per il gran finale di questo viaggio. A Capo Spartivento mancano circa 140 chilometri:

Pausa caffè

Viaggiare in bici: Spilimbergo-Capo Spartivento (parte VII)

Ieri avevo deciso di fare tappa a Marina di Camerota perché il mare era troppo bello, e stamattina ho la conferma di aver fatto bene.

Pausa caffè

Viaggiare in bici: Spilimbergo-Capo Spartivento (parte V)

Dopo due giorni di pausa, oggi si riparte: alle otto e mezza saluto i pini di Roma e continuo la mia discesa verso sud. Imbocco

Pausa caffè

Viaggiare in bici: Spilimbergo-Capo Spartivento (parte IV)

“Scusi, per andare verso sud esiste una strada alternativa?” “No figliolo, questa l’è l’unica.” Peggio di così non poteva andare. Sono sull’Aurelia e dieci km

Pausa caffè

Viaggiare in bici: Spilimbergo-Capo Spartivento (parte III)

Ah, la Maremma! Quarta tappa, oggi è lì che si arriva: Montecatini – Marina di Cecina, sul mar Tirreno. È una tappa corta, circa 90

Pausa caffè

Viaggiare in bici: Spilimbergo – Capo Spartivento (parte II)

La sveglia suona alle sei e mezza. Sono a pezzi. Ieri sono stato a gozzovigliare in piazza Capitaniato fino all’una e mezza del mattino, quindi

Pausa caffè

Viaggiare in bici: Spilimbergo – Capo Spartivento

Immaginate di stare pedalando sulla vostra bici da corsa lungo una discesa, e in fondo alla discesa ci sia un incrocio. Là in fondo, lentamente,