Pordenone

Pordenone

Storia, rovina e leggende del castello di Pinzano al Tagliamento

Torri di sorveglianza, forti, castelli abbarbicati sui versanti delle colline o sulle loro sommità, in posizioni strategiche da dove poter dominare e controllare il territorio circostante. Le valli del friulane ne sono cosparse, e spesso si tratta di siti facilmente raggiungibili,  diventati mete predilette per il turismo dopo aver perso la loro funzione politico-militare . Risalendo […]

Pordenone

Il ritiro austriaco

Casarsa, estate 1918. Lungo la ferrovia che porta a Udine ci sono delle mitragliatrici: servono a scortare i treni militari diretti al fronte. Molti soldati austriaci credono che quel fiume che il ponte La Delizia attraversa sia il Piave e nei suoi pressi si leggeva questa scritta: “Salutate i vostri fratelli caduti sul Piave” I […]

Gorizia

Le maschere e i riti del Carnevale friulano

Quella del Carnevale è la ricorrenza più dirompente dell’anno. E’ il momento successivo all’Epifania quando le giornate iniziano a essere più luminose e le comunità rurali ringraziano il sole con i fuochi. È il momento in cui è necessario trarre auspici per l’annata agraria invocando il buon raccolto. È il momento in cui nella storia […]

Gorizia

Le spezie e la cucina del nord-est, un incontro di sapori

In Friuli-Venezia Giulia, ma in generale nel triveneto, c’è una tradizione molto importante legata alle spezie, presente sin dal XVIII secolo o addirittura da prima ancora. Quando questi territori erano possedimenti della Repubblica di Venezia, infatti, esistevano dei venditori ambulanti, i cosiddetti cramârs (detti anche materialisti), originari soprattutto della Carnia, che si recavano proprio a Venezia […]

Gorizia

Il mio nemico mortale – Willa Cather

Conosci quella poesia di Heine, in cui racconta di aver trovato una lacrima nell’occhio, una vecchia lacrima, rimasta lì da chissà quanto? Una lacrima che apparteneva a una stagione ormai conclusa della sua esistenza, e dunque anacronistica. Non sa spiegarsene la ragione, eppure eccola lì, e le parla in modo così dolce… “Antica, solitaria lacrima…” […]

Gorizia

L’opera imperfetta – Raffaella Cargnelutti

È il 1511, siamo a Tolmezzo, ed è una brutta notte per Zuane. L’uomo continua a girarsi e rigirarsi nel letto, senza prendere sonno. Forse ha lavorato troppo, pensa, troppo tempo passato in bottega nonostante i cinquant’anni che gli pesano sulla groppa. Per distrarsi, comincia a ripercorrere con il pensiero la sua vita, partendo da […]