Radici nel tempo

La bandiera friulana: fra storia e simbolismo

Uno dei simboli più inconfondibili della nostra terra è la bandiera friulana. Chiunque è capace di riconoscerla: lo sfondo blu e l’aquila dorata – o,

Radici nel tempo

Noi, il Makò e le sue leggende

L’edificio del Makò di Cordenons fu costruito nel 1865, ma dal 1989, dopo la chiusura del cotonificio, quasi tutti i dipendenti furono licenziati e l’edificio

Radici nel tempo

Una nuova, vecchia, storia Pordenonese

Negli ultimi giorni ci eravamo illusi che la pioggia ed il (poco) brutto tempo avessero portato finalmente un po’ di fresco in quel di Pordenone,

Radici nel tempo

Il porto di Pordenone

Ogni pordenonese conosce l’origine del nome della sua città: Pordenone deriva da Portus Naonis, porto sul Noncello. Ma forse in molti dimenticano quanto fu importante questa infrastruttura

Radici nel tempo

La Zanussi: una storia di ingegno e inventiva

Il Friuli è, l’abbiamo sottolineato più volte, patria di creativi e pragmatici, pronti a mettere la loro esperienza e le loro abilità al servizio della

Radici nel tempo

Materassi impestati: epidemia a Udine nel ‘500

La peste. Una grave malattia infettiva di origine batterica causata dal batterio Yersinia pestis. Diffusa in antichità e nel Medioevo, le ultime epidemie in Occidente sono avvenute tra ‘700

Radici nel tempo

Euridice, una leggendaria pordenonese

Il nome Euridice non è un nome nuovo per chi conosce un po’ di classici, ricorda il mito della ninfa che morì per il morso di

Radici nel tempo

Quando il Pordenone dipingeva…

il più raro e celebre […] nell’invenzione delle storie, nel disegno, nella bravura, nella pratica de’ colori, nel lavoro a fresco, nella velocità, nel rilievo

Radici nel tempo

Udine: un Carnevale Rosso Sangue

Un inaspettato inganno, sesso e violenza nelle strade della città, due famiglie contrapposte per il dominio assoluto. No: non è Game of Thrones, è Friuli

Pensieri tra le pagine Radici nel tempo

Romeo e Giulietta cjacaravino furlan?

È la storia d’amore per eccellenza: Romeo e Giulietta, complici in una passione impossibile, si promettono eterna fedeltà, e poi… muoiono per uno stupido equivoco.