Radici nel tempo

Venezia: l’ultimo giorno della Repubblica

La storia di Venezia è forse una delle più lunghe e particolari da raccontare. Unico stato italiano pre-unitario a non finire mai sottomesso da alcuna

Radici nel tempo

Portogruaro e la sua crescita economica

Come ogni città anche Portogruaro si è sviluppata grazie a una crescita commerciale, avvenuta in modo incisivo durante il periodo di governo veneziano. A seguito

Radici nel tempo

Giovanni da Colonia e Nicolas Jenson: stampatori a Venezia

A Venezia, circa nel 1470, emergono due importanti stampatori: Giovanni da Colonia e Nicolas Jenson. Giovanni da Colonia è un tipografo tedesco, il primo grande

Radici nel tempo

La storia sulla pelle, in ricordo di Bruno Tavoso: un lungo e tormentoso viaggio verso il campo di prigionia

A pochi giorni dal Giorno della memoria è mancato Bruno Tavoso, Cavaliere al Merito della Repubblica, Presidente onorario della Sezione Portogruarese dell’A.N.M.I.G., l’Associazione Nazionale Mutilati

Radici nel tempo

Il fascismo in cattedra: il controllo delle coscienze giovanili

La scuola ha sempre avuto un enorme potere: formare la coscienza dei giovani. Per questo, durante il regime fascista, scuola e università sono stati due

Radici nel tempo

Una pietra d’inciampo per Olga

Mantenere viva la memoria del passato è un compito sacrosanto delle generazioni attuali e future: è dovere di tutti ammonire e ricordare onde evitare che

Radici nel tempo

Una storia di mille anni: la comunità ebraica di Venezia

Una delle più interessanti curiosità che riguarda Venezia è che fu il luogo d’origine di una parola ormai diffusa in tantissimi dizionari di diverse lingue:

Radici nel tempo

Gino Luzzatto: un profilo

La storia di Ca’ Foscari non può esser raccontata senza passare per coloro che, nel corso dei suoi 150 anni, contribuirono a darle lustro. Tra

Radici nel tempo

Quando Ca’ Foscari era fascista

Quando si parla di studi e di Venezia non si può fare a meno di pensare all’ateneo per eccellenza della Laguna, indissolubilmente legato alla sua

Radici nel tempo

La prima stampa europea del Corano arabo

Soltanto quindici anni dopo la morte di Aldo Manuzio, precisamente tra il 1530 e il 1538, gli stampatori ed editori Paganino e Alessandro Paganini hanno