Voli sul territorio

Polcenigo, antico centro della Serenissima

All’interno della lista dei borghi più belli d’Italia troviamo Polcenigo, piccolo comune del Friuli occidentale situato tra l’altopiano del Cansiglio e il Monte Cavallo. Le

Voli sul territorio

Maniago tra leggende e tradizioni – Seconda parte

Secondo un’antica leggenda, le piante nascono dagli dei e dai corpi delle ninfe e vengono considerate sacre. Una tipologia di piante in particolare è degna

Voli sul territorio

Maniago tra leggende e tradizioni – Prima parte

Quando si parla di Maniago, la prima cosa che viene in mente è “la Città del Coltello”. D’altronde questa è l’arte che maggiormente rende nota

Gusti della terra

Vini Maman: piccola produzione, grandi vini

L’azienda vitivinicola Maman è un gioiello incastonato nell’alta pianura friulana, a San Quirino. Arrivando nella tenuta si rimane a bocca aperta di fronte alle prealpi

Voli sul territorio

Il Percorso Circolare Santuario di Aviano

Che cosa sia il Percorso Circolare Santuario (PCS) dovrebbe essere abbastanza chiaro già dal nome: si tratta di un anello– o meglio, come si chiarirà, di

Pausa caffè

In “Sono tornato” “Lui è tornato”?

Vi siete mai chiesti cosa succederebbe se un personaggio tra i più famosi, vissuto più di settant’anni fa, tornasse in vita nei giorni nostri? Cosa

Radici nel tempo

I quattordici punti e il telegramma

Autunno 1918. L’invasore austriaco si sta ritirando dal territorio friulano che ha occupato, depredato e saccheggiato per ben tre anni. Le difese dell’esercito italiano, però

Voli sul territorio

Porcia e il suo castello: una storia di famiglia

Se qualcuno volesse catturare, con una sola immagine, il paese di Porcia, non ci sarebbero dubbi sulla scelta: l’emblema del borgo è il suo castello

Voli sul territorio

Storia, rovina e leggende del castello di Pinzano al Tagliamento

Torri di sorveglianza, forti, castelli abbarbicati sui versanti delle colline o sulle loro sommità, in posizioni strategiche da dove poter dominare e controllare il territorio

Radici nel tempo

Il ritiro austriaco

Casarsa, estate 1918. Lungo la ferrovia che porta a Udine ci sono delle mitragliatrici: servono a scortare i treni militari diretti al fronte. Molti soldati